dal 2016 ad oggi - AmorSportiva1948

Vai ai contenuti

Menu principale:

Storia
Dal 2010 al 2016

Nel giugno del  2016 diventa presidente Daniele Cittera. Da quando mi è stato chiesto di assumere la presidenza dell’Amor mi sono posto come obbiettivo prioritario dare continuità a quanto era stato fatto splendidamente da chi mi aveva preceduto.
Oltremodo ho ritenuto importante rafforzare il consiglio direttivo con ulteriori innesti che potessero dare una mano in più e mi aiutassero nel coinvolgimento dei genitori per poter essere sempre più incisivi nelle nostre attività.
Il tutto finalizzato ai principi indissolubili di Amor legati alla crescita educativo/sportiva di tutti in nostri ragazzi ed ai valori umani e di fede legati alla Parrocchia che da sempre rappresentiamo.
La mia presidenza è iniziata a ridosso della ricorrenza dei nostri 70 anni e questo mi ha spinto a creare momenti significativi dove poter rafforzare i principi a cui mi riferivo prima ed in particolare a idealizzare e concretizzare eventi che potessero regalare emozioni e gioie a grandi e piccoli e portare il nostro messaggio e la nostra immagine anche al difuori del nostro territorio.
Con il consiglio direttivo, e grazie al contributo di tantissimi genitori, abbiamo realizzato nel 2018 ogni mese eventi davvero intensi, significativi e certamente da ricordare.  Mi piace ricordare la conferenza sullo “sport e il calcio come educazione alla vita”, la mostra sulla nostra storia in visione a tutta la cittadinanza di Saronno, la festa di compleanno con tutti i ragazzi, genitori, soci etc. per quanto concerne l’indirizzo educativo.
Per quanto riguarda le iniziative sportive, viceversa, mi piace ricordare due eventi, rivolti ai bambini ed ai ragazzi che sono stati da loro graditi moltissimo e che, oltremodo, hanno avuto un grande successo anche per lo sviluppo, la conoscenza e l’immagine della nostra società raggiungendo sia le società dilettantistiche a noi vicine sia quelle professionistiche. Le due manifestazioni si sono consolidate e da allora sono divenute una realtà di ogni anno. La winter cup per i più piccoli dove abbiamo utilizzato le strutture della palestra Aldo Moro e il Palaexbo con diverse società aderenti e con soddisfazione dei tanti presenti oltre che dei bambini partecipanti, che fortunatamente si è potuta svolgere anche nel 2020. Il torneo internazionale dedicato al nostro Peppo con l’incredibile, quanto all’inizio impensabile, partecipazione di società di serie A-B-C italiane oltre a società professionistiche del Canton Ticino e alla partecipazione della società francese Challans (grazie al gemellaggio con Saronno), che purtroppo quest’anno è stata cancellata dalla situazione sanitaria presente.
Aldilà dei risultati di questi eventi mi fa molto piacere constatare che, attraverso l’organizzazione degli stessi, ho potuto trovare tantissimi genitori disponibili e sensibili senza i quali non avremmo potuto concretizzare nulla.
Infine devo dire che sto vivendo anche l’esperienza di questo anno dove, a causa della terribile pandemia che ci ha investito, abbiamo dovuto non solo cancellare eventi programmati ma anche sospendere le attività di tutti i bambini e i ragazzi. Abbiamo cercato con estrema umiltà e semplicità, attraverso piccole iniziative a distanza ed in presenza (quando ci è stato concesso) di solidarietà, condivisione e gioco, di trasmettere la nostra vicinanza ed il sostegno ai nostri tesserati “campioni sotto tutti i punti di vista”. Mi auguro che il nuovo anno possa portare in dono la fine di questo periodo così drammatico regalandoci la gioia di riprendere a fare la cosa che più ci piace e cioè: correre dietro ad un pallone insieme ai miei compagni!
Torna ai contenuti | Torna al menu