dal 2010 al 2016 - AmorSportiva1948

Vai ai contenuti

Menu principale:

Storia
Dal 2010 al 2016

Ripercorrere i 5 anni della mia presidenza è come rivedere in un film tutti i momenti belli e meno belli, le cose che sono state fatte e quelle che non è stato possibile portare a termine. Per queste ultime resta un profondo rammarico: ma come dice il proverbio “E’ INUTILE PIANGERE SUL LATTE VERSATO” e mi concentrerò quindi sui progetti realizzati, che per semplicità di esposizione, suddividerei per tipologia.
IMPIANTI SPORTIVI – Appena diventato presidente nel 2011 è stato completamente rifatto, con l’intervento del comune, il fondo del campo in terra utilizzato per gli allenamenti. Nell’agosto del 2013 è stato rifatto il campo a 5 in oratorio e nel 2015 sono stati fatti i lavori di messa in sicurezza dei campi dell’oratorio (alquanto pericolosi) per i quali Amor si è accollata una parte significativa del relativo costo. Ovviamente non si è mancato di mantenere nel miglior modo possibile anche il campo in erba di Via Trento spendendo ogni anno somme importanti.
AFFILIAZIONE SESTANTE AZZURRO – Nel 2012 scaduto il gemellaggio con il Milan e in considerazione dei costi chiesti dal Milan per il suo rinnovo, si è optato di affiliarci gratuitamente al Sestante Azzurro del Novara calcio, allora in serie B, con lo scopo di offrire un’opportunità ai nostri allenatori di migliorare le loro conoscenze tecniche attraverso incontri con i tecnici del Sestante Azzurro e corsi di formazione specifici. Dare inoltre ai nostri ragazzi la possibilità di venire a contatto con ragazzi di altre realtà con la partecipazione ai mini tornei che il Sestante Azzurro organizza tutti gli anni nel proprio centro sportivo di Novarello. Anche un certo numero di dirigenti ha potuto partecipare ad incontri di formazione specifici.
DEFIBRILLATORI E CORSI DI FORMAZIONE – Nel 2014 una legge ha introdotto l’obbligo di avere un defibrillatore in ogni centro sportivo. L’amico Massimo Galli e la Cooperativa culturale agricola ci davano un grosso aiuto fornendoci 2 apparecchi in comodato gratuito: uno per via Trento e l’altro per l’oratorio. Amor acquistava successivamente il terzo da utilizzare per la palestra A. Moro per le squadre del calcio a 5. Sono stati quindi organizzati corsi di formazione per l’utilizzo dei defibrillatori e per gli interventi di primo soccorso ai quali hanno partecipato numerosi allenatori e dirigenti.
CAMPUS ESTIVI – Si è proseguita la bellissima iniziativa di organizzare un campus di 6 giorni sulle montagne del trentino e dal luglio 2014, grazie alla disponibilità del nostro D.T. Daniele Galimberti è stato organizzato, per la prima volta, un campus estivo di 3 settimane nel mese di luglio, nel nostro centro sportivo di via Trento. Iniziativa molto apprezzata dai ragazzi e dai genitori che lavorano e che è proseguita negli anni successivi.
RISULTATI SPORTIVI – Anche se ho sempre sottolineato che lo scopo principale di Amor è quello di “EDUCARE ATTRAVERSO LO SPORT” non posso tralasciare di evidenziare il grande lavoro fatto dai nostri allenatori per potenziare il nostro settore giovanile: i ragazzi sono passati da 150 a 210. Ma anche le vittorie riportate da diverse nostre squadre nei rispettivi campionati: Pulcini 2001 – 2002 – 2003 – 2004 – 2005 - esordienti e poi ancora giovanissimi 2001. E spero di non aver dimenticato nessuno. Ovviamente i risultati che hanno dato maggiore visibilità all’Amor Sportiva sono stati quelli conseguiti dalla prima squadra, per tre volte sconfitta nei Play-off e, al quarto tentativo (nel 2015) finalmente promossa in seconda categoria dopo 7 anni. Seconda categoria che ha saputo mantenere nel campionato 2015/16 senza grossi problemi.
FESTE – Come non ricordare le Feste: quella di fine anno agonistico e quella di Natale. Due momenti di grande gioia e  partecipazione dei ragazzi e dei loro genitori che resteranno sempre nel mio cuore.
Torna ai contenuti | Torna al menu